LA TIROIDE

Screening consigliato: chi deve controllare la tiroide?
  • familiari di I grado di soggetti con tireopatia  
  • Bambini con disturbi della crescita e dello sviluppo
  • Soggetti con sintomi di ipo/ipertiroidismo
  • Donne in gravidanza
  • Soggetti irradiati al collo
Cosa è la tiroide?
La tiroide è una ghiandola endocrina, situata nella parte centrale del collo, in stretto rapporto con la trachea, l’esofago e i vasi del collo.
La funzione principale della tiroide è la sintesi e l’immagazzinamento degli ormoni tiroidei (T3 e T4).
Uno strato di cellule tiroidee follicolari delimitano una cavità ripiena di una sostanza detta colloide. La colloide contiene una proteina chiamata tireoglobulina che può essere considerata come una impalcatura sulla quale avviene la sintesi degli ormoni tiroidei.
Funzioni della tiroide
L’azione principale della tiroide è la produzione degli ormoni tiroidei, grazie allo stimolo indotto da TSH ipofisario. Gli ormoni tiroidei quindi vengono riversati nel circolo sanguigno (dosati come FT4, FT3) e da qui possono raggiungere organi e tessuti bersaglio. 
Gli ormoni tiroidei controllano il metabolismo e la funzione di tutti gli organi.
Sono fondamentali per tutti gli aspetti del metabolismo: sintesi delle proteine, metabolismo del glucosio, sintesi e metabolismo del colesterolo.

 Effetti degli ormoni tiroidei
Si esplicano in tutti gli organi e tessuti, pertanto, quando c’è una patologia con eccesso e difetto di ormoni tiroidei circolanti, i sintomi che ne conseguono possono essere molteplici, riguardare il cuore, i muscoli, le ossa, parametri come pressione arteriosa e colesterolo, l’aspetto psicologico del paziente che puo’ mostare un vero e proprio cambiamento di carattere. Possono esserci inoltre alterazioni rilevanti di numerosi parametri ematici (del fegato, della glicemia, degli altri ormoni circolanti).
Ruolo dello iodio 
Lo Iodio è un elemento indispensabile per la sintesi degli ormoni tiroidei (FT4 e FT3).
La fonte principale di iodio è l’alimentazione, poiché l’organismo non è in grado di produrre iodio.
Il fabbisogno giornaliero dello Iodio è: 
Adulto 150 mcg 
Gravidanza e allattamento 250 mcg 
Dosi inferiori nei bambini a seconda dell’età.
Endocrinologo a Taranto, Lecce e Pisa 
La dott.ssa Marenza Leo è un medico chirurgo specialista in Endocrinologia e Metabolismo.
Contattala per fissare un appuntamento. E' disponibile nelle sedi di Pisa Taranto e Lecce.
Prenoti una visita endocrinologica al +39 3427577157 
Share by: